Addio a Cy Twombly, espressionista di questo tempo

Il celebre artista americano Cy Twombly, all’anagrafe Edwin Parker Jr., ci ha lasciati ad 83 anni domenica 9 luglio 2011. Era in un ospedale a Roma. Amico di Jasper Johns e Robert Rauschenberg, è stato uno degli artisti americani più apprezzati della sua generazione, uno dei più grandi astrattisti del ventesimo. Nato a Lexington, in Virginia, il 25 aprile del 1928, era ricoverato da qualche giorno nella capitale. Viveva in Italia da cinquant’anni, era malato da tempo. Abitava a Gaeta, e spesso tornava negli Usa. Il soprannome ‘Cy’, dal nome del grande giocatore di baseball Cy Young, è lo stesso di suo padre, che fu lanciatore dei Chicago White Sox. Nel 1950 conosce Robert Rauschenberg, l’anno dopo si iscrive al celebre Black Mountain College (Carolina del Nord), vivaio delle avanguardie newyorchesi. Negli anni Cinquanta viaggia con Rauschenberg a Roma e in Marocco poi nel 1959 si sposa con l’italiana Tatiana Franchetti, con cui si stabilisce a Roma. Nel 1994 il MoMa di New York gli dedica una retrospettiva. Nelle case d’asta, i prezzi delle sue opere vanno alle stelle. Pittore affermato, Twombly si vede consacrare una moltitudine di mostre in giro per il mondo, ma non ama i vernissage e preferisce rimanere nell’ombra. Al Louvre è suo il grande soffitto che si estende su 400 metri quadrati della sala dei bronzi – al primo piano dell’ala Sully, una delle più antiche – decorato da un cielo blu intenso.

 

Permanent link to this article: https://www.blogterramater.it/addio-a-cy-twombly-espressionista-di-questo-tempo/

Rispondi

Top