In autunno le radici dell’espressionismo a Villa Manin

Per la prima volta in Italia,un’esposizione curata da Magdalena Moeller e Marco Goldin e forte di oltre 100 opere tra dipinti e carte, tutte provenienti dal berlinese Brücke Museum, racconta in modo preciso,secondo una scansione cronologica ma anche monografica, da Kirchner a Heckel, da Nolde a Schmidt-Rottluff, da Pechstein a Mueller, la nascita e lo sviluppo della “Die Brücke”, pietra fondante dell’ Espressionismo. La mostra a Villa Manin (Codroipo) dal 24 settembre 2011 al 4 marzo 2012 si pone come terza tappa del progetto pluriennale “Geografie dell’Europa” ideato e curato da Marco Goldin.

Info e prenotazioni:

mail: biglietto@lineadombra.it

web site: www.lineadombra.it

Permanent link to this article: https://www.blogterramater.it/in-autunno-le-radici-dellespressionismo-a-villa-manin/

1 comment

  1. Bella mostra! Essenziale, puntuale ed elegante nell’allestimento.

Rispondi

Top