Tiepolo, Giotto e De Nittis

L’Associazione Culturale Terra Mater organizza

Domenica 17 marzo 2013 “Tiepolo e l’arte del Settecento a Udine”

La mostra allestita nel castello di Udine espone per la prima volta riunite le due tele che compongono il Mosè salvato dalle acque di Giambattista Tiepolo, opera tagliata negli anni ’20 dell’800 e mai ricomposta. Sarà così possibile vedere il quadro nella sua composizione originaria, riaccostando il Mosè delle National Galleries di Edimburgo con l’Alabardiere della collezione Agnelli di Torino. La visita al Museo Diocesano e alle Gallerie nonché all’Oratorio della Purità e al Duomo consentirà di immergersi per un giorno in un viaggio nel tempo che ci permetterà, nella città tiepolesca, di assaporare il clima settecentesco e non solo…

 

Domenica 14 aprile 2013 “Padova tra Giotto e De Nittis”. Le emozioni della pittura nel Medioevo e nell’Ottocento. 

De Nittis è uno dei pochissimi artisti che, insieme a Boldini degli Italiens de Paris, ha saputo reggere il confronto con Manet, Degas e con gli Impressionisti con cui ha condiviso la passione per il paesaggio, il ritratto e la rappresentazione della vita moderna. Dalla bellezza affermata dell’800 faremo un salto nel passato per riammirare le origini dell’arte italiana con Giotto e la grande opera cristiana allestita nella Cappella degli Scrovegni. Vi aspettiamo per un percorso insieme  fra Medioevo e Ottocento!

 

Prenotazioni ed iscrizioni entro e non oltre  il 28 febbraio per la visita a Udine ed entro il 13 marzo per la visita a Padova. contattando la segreteria al  328 8339064oppure inviando una mail a info@blogterramater.it.

L’iniziativa si terrà al raggiungimento dei 15 partecipanti. In caso di sospensione o annullamento dell’iniziativa per cause non imputabili all’organizzazione (eventi atmosferici, scioperi, ritiro del partecipante o situazioni eccezionali), la quota versata non potrà essere restituita.

Clicca qui per il Programma delle Visite

Permanent link to this article: https://www.blogterramater.it/tiepolo-giotto-e-de-nittis/

Rispondi

Top